L'associazione

Scopo statutario
L’Associazione si propone come scopo principale la crescita della coscienza dei diritti umani che spinga ogni persona a pretendere il rispetto per se stessa e per ogni altro individuo compresso nei suoi diritti fondamentali. Questa attività viene svolta in modo determinante e prevalente attraverso le prestazioni personali, spontanee e gratuite dei propri aderenti.
L’Associazione ha come obbiettivo, tra le varie attività, le seguenti:
• Svolgere attività volte alla tutela ed alla valorizzazione della natura e dell’ambiente, del ripristino e della valorizzazione del territorio rurale ed alla salvaguardia degli equilibri ecosistemici;
• Programmare e condurre interventi a carattere socio-educativo finalizzati alla prevenzione di situazioni di disagio ed emarginazione;
• Programmare piani d’intervento socio-educativo e predisporre servizi educativi ed assistenziali in strutture residenziali e semiresidenziali pubbliche e non.


Attività
L’appartenenza all’Associazione ha carattere libero e volontario ma impegna gli aderenti al rispetto delle risoluzioni prese dai suoi organi rappresentativi, secondo le competenze statutarie. I soci prestano la propria attività in modo personale. Per il raggiungimento degli scopi sociali l’Associazione svolge e promuove:
a) attività culturali in genere quali: l’organizzazione di convegni, seminari, dibattiti, mostre e proiezioni;
b) attività di formazione quali corsi di preparazione e qualificazione, gruppi di studio e ricerca;
c) attività editoriali e divulgative, quali la pubblicazione di atti e convegni, seminari, studi, ricerche, opuscoli divulgativi e materiali stampati in genere.
d) Attività di studio e ricerca nei campi sanitario, educativo e socio sanitario.


Rete
L'associazione collabora fin dalla sua costituzione con numerosi Enti Pubblici e privati nel perseguimento degli obiettivi statutari. Ha attivato convezioni permanenti con la ASL di Lanusei e l'Istituto Agrario di Tortoli nell'ambito di progetti di recupero sociale e inserimento lavorativo di soggetti in carico alla ASL. Collabora con scuole e Università in progetti di studio e ricerca scientifica, e in modo constante e proficuo con Cooperative sociali e associazioni di volontariato sul territorio, nell'ambito di progetti e programmi di studio, nonché di interventi e progetti di sviluppo locale. Negli anni precedenti ha realizzato progetti e campagne di sensibilizzazione sul bullismo in collaborazione con le scuole di secondo grado, la Cooperativa Lariso di Nuoro, la Polizia di Stato, il Comando dei vigili urbani di Tortolì, la Provincia d’Ogliastra. Nell’ambito dell’attività formativa ha collaborato con le scuole e con le agenzie formative regionali.